Carnevale di Ivrea 2017 :: Workshop di fotografia con Marianna Santoni

Workshop fotografico de "Lo Storico Carnevale di Ivrea"

 

Un workshop di reportage davvero "estremo" e per autentici "fotografi di azione" :-) dedicato a uno dei carnevali più pazzeschi, storici e famosi del mondo che ogni anno richiama migliaia di persone da ogni dove: lo Storico Carnevale di Ivrea.

Affronteremo situazioni di reportage, street photography e ritratto sia di giorno sia in notturna, oltre a situazioni di grande azione come quelle della battaglia delle arance.

L'intera esperienza sarà anche una grande occasione per vivere insieme molti aspetti dello Storico Carnevale di Ivrea a stretto contatto con gli organizzatori, gli aranceri e con fotografi che immortalano questo evento da anni.

 

 

Un'esperienza unica:
• Si tratta del Workshop Fotografico del Carnevale di Ivrea - www.storicocarnevaleivrea.it;

• Un docente ogni 7 partecipanti (massimo 14 partecipanti in tutto);

Oltre 25 ore di workshop in 2 giorni!
• Avrai un PASS RISERVATO, personale e nominale per poter realizzare un reportage fotografico unico anche alla battaglia delle arance dall'interno delle piazze stesse, dai terrazzini affacciati sulle piazze delle diverse battaglie, la sfilata del sabato sera, e il "dietro le quinte" del carnevale e degli aranceri.
Sarai seguito anche singolarmente... ma con gli stimoli e il confronto offerti dalla condivisione dell'esperienza con altri appassionati come te;
• Studierai TECNICHE FOTOGRAFICHE PROFESSIONALI legate al REPORTAGE: dalle situazioni di AZIONE estrema, (come quelle della battaglia delle arance), al RACCONTO FOTOGRAFICO di una tradizione centenaria, fino alle tecniche di scatto per CONDIZIONI DI SCARSA LUCE (come la sfilata notturna e altre iniziative), con approfondimenti tecnici e spunti creativi che ti permetteranno di avere molto più controllo sia nella COMPOSIZIONE
sia in molti aspetti legati alle IMPOSTAZIONI DI SCATTO della fotocamera.


 

 

 




"Non si è mai lontani abbastanza per trovarsi"
  [Alessandro Baricco]

 

Al momento i partecipanti iscritti a questo corso stanno arrivando da:

Lombardia, Piemonte e Umbria.

 

Se desideri organizzarti per fare il viaggio insieme ad altri iscritti, non appena ti iscrivi, contattaci a: segreteria@mariannasantoni.com

Faremo in modo di mettervi in contatto tra voi (previa esplicita autorizzazione).



 

Le cassette di arance prima della battaglia.
Una scena della battaglia delle arance de Lo Storico Carnevale di Ivrea.
Foto: © Marianna Santoni.

 

 

Figurante del corteo storico de Lo StoricoCarnevale di Ivrea.
Foto: © Marianna Santoni.

 

Il decano dei fotografi eporediesi, Fulvio Lavarino, insolitamente senza fotocamera al collo colto dietro la rete mentre attende il passaggio del corteo de Lo Storico Carneale di Ivrea.
Foto: © Marianna Santoni.

 

Ragazzi della squadra degli Arduini in attesa del passaggio del carro de Lo Storico Carneale di Ivrea.
Foto: © Marianna Santoni.

 


ll "battesimo" dei nuovi aranceri, rito di iniziazione propiziatorio destinato a chi tira le arance per la prima volta. Questo coinvolge tutti i nuovi aranceri ogni anno e avviene subito prima dell'inizio della Battaglia delle Arance de Lo Storico Carnevale di Ivrea.
Foto: © Marianna Santoni.

 

 

 

A chi è rivolto questo workshop di fotografia

 

 

Workshop fotografico dedicato a fotografi professionisti e fotoamatori:

- perfetto per chi ama il reportage e l'avventura;
- dedicato a chiunque ami viaggiare e scoprire cose nuove;
- progettato per poter vivere e immortalare (anche da dietro le quinte)
   una tra le tradizioni più spettacolari che l'Italia offra.

 

Workshop fotografico non adatto a:

- persone non pronte "a lottare" per una buona foto;
- persone pigre;
- persone con scarsa resistenza fisica.

Si starà molte ore in piedi.
La battaglia sarà faticosa.
La battaglia si fa sempre e comunque: con il bello o il brutto tempo.
Si tornerà a casa letteralmente avvolti nel succo di arancia.

 


 

 

Il programma del Workshop

 

 

Docenti del corso:

- Marianna Santoni: docente e fotografa professionista con anni di esperienza diretta de Lo Storico Carnevale di Ivrea.
- Virgilio Ardy: fotografo professionista con mmmmoltissimi anni di esperienza diretta de Lo Storico Carnevale di Ivrea



SABATO 25 FEBBRAIO 2017

 

h 09:45 - 10:00

Check-in

 

h 10:00 - 13:30

Lezione in aula
(presso l'Hotel Erbaluce, Via Nuova Circonvallazione 1, Caluso - TO)


• PRESENTAZIONE
del workshop, dello staff e dei partecipanti.


• LE IMPOSTAZIONI DELLA FOTOCAMERA - Poche slide e tanta pratica

Opportunità creative e criticità tecniche di scatto offerte da Lo Storico Carnevale di Ivrea per mettersi alla prova in una delle manifestazioni più particolari del nostro Paese.
Si tratta di un vero e proprio riscaldamento perfetto per chiarire diversi dubbi prima di andare sul campo.
Tra le situazioni di scatto che affronteremo due in particolare saranno tra le più problematiche (anche da un punto di vista tecnico) e in generale rappresentano per molti fotografi fonte di discrete frustrazioni. Gli scatti che faremo la sera del primo giorno di workshop verranno infatti eseguite in situazioni di scarsa luce, con forti contrasti, luci artificiali e miste, mentre gli scatti del giorno seguente durante la battaglia avranno bisogno di una gestione sapiente sia dei tempi di scatto sia della postura e posizionamento del fotografo perché saremo immersi in una situazione di forsennata concitazione!
Il senso di questo mini-approfondimento in aula è quello di dare una risposta ad alcune delle principali problematiche pratiche e tecniche prima che tutte le foto escano inutilizzabili e sia troppo tardi per riscattarle.

 

• Alcuni consigli e approfondimenti tecnici sulle tecniche notturne (e non solo) per il reportage:
- brevi approfondimenti sull'uso ottimale dell'autofocus di sera e in scene di grande azione;

- alcuni accorgimenti specifici per la fotografia notturna e le condizioni di scarsa luce (spunti e ripasso dei corsi "Advanced Shooting Performance" e "Fotografia sperimentale");
- piccoli spunti per l’uso di un flash non invasivo per gli scatti notturni
   (spunti e ripasso dei corsi "Flash cobra" e "Flash cobra 2");
- l’uso di un flash non invasivo per gestire le forti ombre del pieno Sole
   (spunti e ripasso dei corsi "Flash cobra" e "Flash cobra 2".);

- come prepararsi a scattare la battaglia con l'idea di non poter cambiare le ottiche.

 

Per approfondire seriamente gli argomenti indicati sopra guarda qui le prossime date in calendario.

 


SPUNTI SU COME IMPOSTARE UN MINI RACCONTO FOTOGRAFICO
La lezione in aula sarà anche un importante momento per raccogliere spunti creativi e tecnici su come costruire una visione personale di quell’evento.

Si getteranno tutte le basi per aiutare ogni partecipante a creare un vero e proprio mini racconto fotografico in grado di declinare Lo Storico Carnevale di Ivrea in modo unico e personale.

 

 

COME CI SI MUOVE IN BATTAGLIA
Tanti consigli pratici (e indispensabili) da parte di chi la battaglia delle arance l’ha già vissuta ;-).



 

 


h 13:30 - 14:30

Pranzo tutti insieme

Pausa pranzo tutti insieme in hotel.

 

 

 

h 17:00 - 18:30
Trasferimento ad Ivrea
Ci spostiamo tutti insieme nel centro di Ivrea.

 

Gabriella Gianotti, la responsabile storica della Fondazione dello Storico Carnevale di Ivrea dal 2010 al 2015 (attualmente presidente presidente dell'Associazione Museo dello Storico Carnevale di Ivrea, associazione che fa parte delle Componenti dello Storico Carnevale riconosciute dalla Fondazione stessa), ci offrirà un approfondimento storico e antropologico sullo Storico Carnevale di Ivrea: origini, storia, significato, costumi tutte le tradizioni che si nascondono dietro Lo Storico Carnevale di Ivrea che attrae ogni anno migliaia di visitatori da tutto il mondo.

- la storia: origine ed evoluzione del carnevale più antico d’Italia;

- le figure storiche principali: la Mugnaia, il Generale, gli Abbà, il Podestà e le più moderne figure degli aranceri;

- i luoghi storici: dove sorgeva il Castellazzo e le vie cittadine più importanti;

- i luoghi della battaglia: le piazze dove si svolge il getto delle arance;

- tutti i significati simbolici e popolari dei diversi eventi, luoghi e personaggi.

 

 

h 18:30 - 24:00

Tutti insieme presso la sede di una squadra di aranceri

Scatti di reportage all'interno delle sedi degli arancieri "Scacchi" durante gli ultimi preparativi prima della sfilata.
Avremo l’opportunità di essere ospitati presso la sede di una delle squadre di aranceti di Ivrea per immortalare tutti i preparativi alla sfilata.
Mangeremo un boccone con loro presso la loro sede (cena molto molto informale).

 

 

Dal pomeriggio inoltrato fino alla mezzanotte circa.
Street photography durante l'attesa dell'uscita in strada del Generale e della "Mugnaia".
Scatti di reportage durante la "Sfilata in costume" della mugnaia e il baccano del corteo degli aranceri seguendo dal vivo tutte le squadre. Ogni anno per il carnevale viene scelto un tema e ogni squadra lo sviluppa in chiave goliardica con i colori della propria squadra.
Tutto molto colorato e allegro… in tutti i sensi ;-).

 

 

h 24:00 - 24:30
Ritorno in hotel
Ci spostiamo tutti insieme in hotel.

 

 

 

DOMENICA 26 FEBBRAIO 2017

 

h 10:30
Trasferimento ad Ivrea
Ci spostiamo tutti insieme nel centro di Ivrea.

 

 

h 10:00 - 11:30

L’attesa e gli ultimi preparativi
Scatti di reportage durante la cerimonia della "Preda in Dora" (il lancio della pietra dal ponte) e gli ultimi preparativi prima della battaglia delle arance.

 

 

h 11:30 - 14:30

Pranzo e corazzamento pre-battaglia
Andremo a piedi presso la sede della squadra degli Scacchi per:
- seguire una mini-lezione su come proteggere e impermeabilizzare le fotocamere
- preparare tutte le nostre attrezzature e noi stessi alla battaglia (forniremo noi il necessario)
- documentare i preparativi degli aranceri
- mangiare qualcosa con gli aranceri prima della battaglia (ancora un pasto molto informale)

 

 

h 14:30 - 17:00

La Battaglia delle Arance
Reportage durante la "battaglia delle arance" e il corteo storico della Mugnaia dello Storico Carnevale di Ivrea.

 

 

h 18:30 - 20:00
Ritorno in hotel
Ci spostiamo tutti insieme in hotel.

 

 

Confronto sul lavoro fatto, saluti finali e consegna attestati
Feedback sul lavoro fatto, spunti, consigli e confronto sull’avventura appena vissuta.

 

 

 


 

 

Una cosa in più (extra workshop) per chi volesse fermarsi...
Domenica sera si potrà assistere ai fuochi d'artificio durante la sfilata, lungo il greto della Dora Baltea, al passaggio della Mugnaia.
Nei giorni successivi si svolgeranno altre battaglie.
Chi ne avesse l'opportunità potrebbe provare a tornare sul campo da solo nei giorni successivi per migliorare e completare l'intero progetto fotografico.

PROGRAMMA DELLE GIORNATE SUCCESSIVE sul sito ufficiale:

http://www.storicocarnevaleivrea.it/

 

 

 

 

Per saperne di più su Lo Storico Carnevale di Ivrea:

Sito ufficiale: http://www.storicocarnevaleivrea.it/

Wikipedia: Wikipedia

 

 

 

Per approfondire ulteriormente le tecniche fotografiche in situazioni di scarsa luce:

Per integrare la lezione del workshop e approfondire ulteriormente tecniche specifiche legate alla fotografia notturna (e a tutte le situazioni di scarsa luce) consigliamo i seguenti corsi (da poter seguire prima o anche dopo il workshop):

- Advanced Shooting Performance
- Flash Cobra
- Flash cobra 2

- Fotografia Sperimentale

 

 

Consulta qui il calendario delle prossime date.

 

 

 

 

 

I nostri ricordi delle edizioni passate di questo workshop .
Foto: © Marianna Santoni.

 

Il carro della Compagnia di Ventura sfida gli Aranceri della Morte nella Piazza del Comune durante la Battaglia de Lo Storico Carneale di Ivrea.
Foto: © Marianna Santoni.

 

Un tiratore della squadra degli Arduini che sfida uno dei carri durante la Battaglia de Lo Storico Carneale di Ivrea.
Foto: © Virgilio Ardy.

 

Un tiratore della squadra degli Scacchi sfida il carro n. 4 dei Paladini dei Via Palma durante la Battaglia de Lo Storico Carneale di Ivrea 2016.
Foto: © Marianna Santoni.

 

Tiratori della squadra degli Scacchi durante la Battaglia de Lo Storico Carneale di Ivrea 2016.
Foto: © Marianna Santoni.

 

Un tiratore della squadra degli Scacchi sfida il carro delle Guardie del Tiranno durante la Battaglia de Lo Storico Carneale di Ivrea 2016.
Foto: © Marianna Santoni.

 

Un tiratore della squadra degli Scacchi sfida il carro dei Guerrieri di Re Arduino durante la Battaglia de Lo Storico Carneale di Ivrea 2016.
Foto: © Marianna Santoni.

 

Una ragazza dei Tuchini, il cui simbolo è il Corvo, con la scritta sul volto "Curnajas" (corvaccio in piemontese) in Borghetto.
Una scena della battaglia delle arance de Lo Storico Carneale di Ivrea 2015.
Foto: © Virgilio Ardy.

 

Il carro de I Paladini di Sant'Ulderico n. 15 durante la battaglia delle arance de Lo Storico Carneale di Ivrea 2016.
Foto: © Matteo Cerreia Vioglio, uno dei partecipatni all'edizione 2016 di questo workshop fotografico.

 

Un tiratore particolarmente agguerrito della squadra della Morte durante la Battaglia de Lo Storico Carneale di Ivrea 2016.
Foto: © Marianna Santoni.

 

Un tiratore particolarmente agguerrito della squadra degli Arduini durante la Battaglia de Lo Storico Carneale di Ivrea 2016.
Foto: © Marianna Santoni.

 

Una scena della pavimentazione cittadina cosparsa di "pauta": una poltiglia di melma scivolosa e coloratissima formata dalle arance (98%), la sabbia (1%) e lo sterco dei cavalli (1%)... le percentuali sono di fantastia, ma il concetto si capisce ;-).
Foto: © Marianna Santoni.

 

Un tiratore della squadra degli scacchi sfogggia orgogliose le sue ferite di guerra durante de Lo Storico Carneale di Ivrea 2016.
Foto: © Marianna Santoni.

 

La Vezzosa Mugnaia, affincata dal Generale, saluta i membri dello Stato Maggiore all'interno della Sala Dorata del Comune di Ivrea durante de Lo Storico Carneale di Ivrea 2016.

Foto: © Marianna Santoni.

 

Aranceri degli Scacchi mascherati per il corteo del sabato sera escono dalla loro sede ufficiale in occasione dello Lo Storico Carneale di Ivrea.
Foto: © Marianna Santoni.

 

 

 

 

 

Cosa garantisce risultati concreti

"Non c'è niente di così difficile che non possa essere spiegato in modo semplice"
 (Marianna Santoni)

 

Dal 2004 ad oggi Marianna Santoni ha ricevuto molti premi e riconoscimenti per la sua attività di ricerca, per la sua carriera e per le sue qualità di docente e divulgatrice.
Tutti i corsi tenuti o organizzati da Marianna Santoni godono di un'alta  reputazione nel settore e sono considerati un'esperienza formativa di altissimo livello sia per novizi sia per professionisti con molti anni di esperienza alle spalle.
Da molti anni i corsi di Marianna Santoni sono frequentati assiduamente da fotografi e professionisti di fama internazionale.

 

 

 

 

 

INFORMAZIONI UTILI


Come raggiungere l'hotel sede del workshop

 

 

Hotel Erbaluce
Via Nuova Circonvallazione, 1
10014 CALUSO (TO)
sito web: www.hotel-erbaluce.com

 

 

 

COME ARRIVARE

 

IN AUTO

 

Per chi arriva dall'Autostrada TORINO-MILANO:
• Uscire a CHIVASSO CENTRO
• Proseguire per CALUSO/IVREA/AOSTA dopo circa 10 Km si giunge ad ARE’ DI CALUSO.
• Passato il passaggio a livello si vede l’hotel color rosa in fondo sulla sinistra.

 

Per chi arriva dall’ autostrada TORINO-AOSTA:
• uscire a SAN GIORGIO CANAVESE e proseguire per CALUSO.
• Dopo circa 5 Km si arriva ad un semaforo, tenere la destra. Vi trovate in Via Nuova Circonvallazione  a Caluso.
• Passare il secondo semaforo e dopo circa 1,5 Km vedrete l’hotel alla vostra destra. 

 

Per chi arriva dall’ Aeroporto di Caselle:
• prendere il Raccordo Autostradale Torino-Caselle fino a giungere alla Tangenziale Nord di Torino.
• Si hanno 2 opzioni: prendere la direzione TORINO-MILANO o la direzione TORINO-AOSTA.
• Seguire le istruzioni precedenti a seconda del tragitto selezionato.

 

Per chi arriva dall’ Aeroporto di Malpensa:
• prendere il Raccordo Autostradale in direzione Mercallo Mesero fino a giungere all’ autostrada A4 TORINO-TRIESTE.
• Prendere per TORINO e seguire le istruzioni sopra riportate.

 

 

 

IN TRENO
indipendentemente da quale stazione FS (Ferrovie dello Stato) partite (o TORINO o MILANO) bisogna scendere alla stazione FS di CHIVASSO. Dopodichè prendere il treno in direzione IVREA od AOSTA che fermi a CALUSO.


 



 

 

DOVE DORMIRE... IMPORTANTE!

Se hai la necessità di pernottare in zona sei comunque libero di scegliere la sistemazione che preferisci: non è obbligatorio dormire nell’hotel scelto come sede del corso.


All'hotel Hotel Erbaluce abbiamo bloccato alcune camere che tuttavia saranno disponibili ancora per un tempo limitato.
Se hai necessità di dormire una o più notti in zona facci semmai sapere al più presto le tue necessità così da bloccare anche la tua camera al volo.
Abbiamo fatto una CONVENZIONE con l’Hotel Erbaluce e questa sono le tariffe:
Camera Singola: 60,00 Euro.
Camera DUS (doppia uno singolo): 70,00 Euro.
Camera doppia o matrimoniale: 78,00 Euro.
Camera Tripla: 99,00 Euro.
Camera Quadrupla: 120,00 Euro.

 

In questo caso la quota del pernottamento va corrisposta direttamente all'hotel.

Intesta il bonifico a:
IJ TRAME’ SNC DEI FRATELLI BARO DIEGO VALTER & C.
IBAN IT27 I 02008 30640 000002398410

Nella causale indica: il tuo nome e le notti che stai prenotando.

 

Poi manda la copia della ricevuta bancaria per avvenuta transazione a questa mail: info@hotel-erbaluce.com

 

 

 

Aranceri mascherati in occasione del corteo della sfilata del sabato sera de Lo Storico Carneale di Ivrea 2016.
Foto: © Matteo Cerreia Vioglio.

 

Gli aranceri della squadra degli Scacchi nella Piazza del Comune nel momento della proclamazione della Vezzosa Mugnaia durante Lo Storico Carneale di Ivrea 2016.
Foto: © Marianna Santoni.

 

 

Cosa portare con te

Una premessa importante: Lo Storico Carnevale di Ivrea e il workshop si tengono con o senza la pioggia... ;-).

 

La Battaglia delle Arance può essere vissuta in due modi:

- con il massimo dell'avventura lanciandosi nel mezzo della battaglia

- oppure in piena sicurezza rimanendo asciutti e scattando da balconi o luoghi sicuri.

 

Attrezzature, materiali fotografici, vestiario e non solo da portare con te:

  • una o due fotocamere reflex e/o mirrorless (non dimenticare le batterie e le card!). Meglio se una delle due fotocamere è più piccola e maneggevole. Come secondo corpo macchina potresti portare anche una semplice compatta: due corpi macchina in battaglia possono essere un po' scomodi se non sei già abbastanza abituato a tenerli in condizioni normali. Se la seconda fotocamera è piccolina o comunque quasi “tascabile” (tipo mirrorless) potrai valutare al momento se usarle entrambe o solo una;
  • un eventuale flash a slitta (opzione facoltativa): usarlo la sera della sfilata potrà fare la differenza... se lo porti non dimenticare batterie extra!;

  • le ottiche durante la battaglia non si possono cambiare: qundi monta quella o quelle che ami di più nella fotocamera/e che userai. L'ideae è avere due fotocamere con due ottiche diverse. Per la battaglia le ottiche più facili da proteggere sono il 24-35-50-80 mm fissi. Oppure, se prediligi gli zoom, porta solo quelli che in base alle tue capacità, puoi gestire a mano libera. Ottiche tipo il 70-200 mm ti permettono di scattare a distanza rischiando meno colpi e schizzi. È il caso di montare un filtro protettivo davanti alle lenti che userai. Se non ne hai già uno è arrivato il momento di fare questa spesa: ti servirà comunque in mille altre occasioni. Per la sera invece ti consiglio ottiche dal 14 mm al 80 mm massimo per evitare il micromosso. Per essere agile negli spostamenti e goderti l'esperienza al meglio ticonsigliamo di portare solo lo stretto necessario e di organizzarti nella maniera più comoda per il trasporto delle attrezzature;
  • il cavalletto non è indispensabile. Non ti consiglio di portarlo a meno di averne uno davvero leggero, piccolo e maneggevole. Quasi tutte le situazioni che vivremo saranno piuttosto affollate caotiche;
  • le piazze coinvolte nella Battaglia delle arance saranno avvolte in una maxi spremuta d’arancia e così sarai tu (se non te la senti potrai comunque scattare da aree sicure e riparate dai colpi).

    Se la tua intenzione è quella di buttarti nella battaglia assicurati di indossare abiti che non ti dispiaccia macchiare. Le piazze dove di svolge la battaglia saranno piene di succo di arance, rendendo le pavimentazioni piuttosto scivolose. Indossa scarpe comode, alte, impermeabili e con un buon grip in modo da poter correre senza scivolare di continuo e che possano sporcarsi di succo di arancio senza che per te la cosa costituisca un cruccio. Vanno benissimo gli stivali di gomma (facili anche da pulire), oppure scarponcini in goretex. Ti incoraggiamo anche ad indossare guanti e a preferire le lenti a contatto al posto degli occhiali da vista.

    Scegli un vestiario che ti riparari dal freddo, ma che ti permetta anche di muoverti e scattare comodamente. Vestiti "a cipolla", porta un cambio completo (dai vestiti alle scarpe) per quando tornerai dalla battaglia. Non dimenticare un K-Way lungo se desideri proteggere gli abiti che indosserai durante la battaglia delle arance (ti ritroverai cosparso di succo dalla testa ai piedi). Un K-way lungo o una giacca impermeabile lunga e abbastanza larga sono indispensabili se porti due corpi macchina così potrai tenere una macchina coperta sotto la giacca ed estrarne solo una alla volta;


    TIMORI E DUBBI FREQUENTI SULLA BATTAGLIA

    In primo luogo molte persone tendono ad essere preoccupate per le attrezzature. È ovvio, la sicurezza al 100% che nulla si rovini non c’è mai: in nessuno shooting, corso o esperienza della vita. Durante questo workshop però ti spiegheremo bene come muoverti nel mezzo della Battaglia delle arance e ti forniremo tutto il necessario per proteggere la tua macchina al meglio: avremo più di un’ora di tempo per fare tutto con cura. Se la tua intenzione è di “tuffarti” nella battaglia ti consigliamo di portare soprattutto almeno un’ottica grandangolare.

    SE PREFERISCI SCATTARE LA BATTAGLIA RIMANENDO ASCIUTTO E AL SICURO
    Il carnevale di Ivrea ha molti aspetti affascinanti e godibili pienamente anche senza tuffarsi nel pieno della battagalia. Se non ti senti un piccolo Rambo, o semplicemente, vuoi goderti tutto con la massima serenità in uno spirito un po’ meno avventuroso, avrai comunque la possibilità di scattare le foto da alcuni punti protetti o da alcuni balconi (per questo tipo di foto andrà bene qualsiasi teleobiettivo da circa 80 mm a circa 400 mm, oltre ad un grandangolare per foto a campo largo).
    Se in ogni caso un po’ di succo dovesse arrivare a sporcare le attrezzature vi diremo dopo la battaglia come pulirle senza problemi.
    In sintesi: servono alcune accortezze, ma sia Marianna sia Virgilio hanno sempre riportato a casa tutte le attrezzature sane e salve. Parola d'onore.

     

     

 

Dopo la sua proclamazione la Vezzosa Mugnaia affiancata dal Generale, attorniata dalla scorta d'onore e dal capo scorta attraversa la Piazza del Comune per iniziare il suo saluto attraverso tutte le vie cittadine. Una scena de Lo Storico Carneale di Ivrea.
Foto: © Marianna Santoni.

 

 

Come iscriverti

 

Quota di partecipazione

 

PARTECIPAZIONE AL WORKSHOP
(
oltre 25 ore di workshop in 2 giorni!)

 

Include:
• 2 giorni di workshop a Lo Storico Carnevale di Ivrea guidati da Marianna Santoni
  e da Virgilio Ardy;
  (2 DOCENTI PER UN MASSIMO DI 14 PARTECIPANTI);

spostamenti dall’hotel sede del corso a Ivrea;

ticket di ingresso alla città;
pass per accedere alle aree di maggiore interesse fotografico interdette ai turisti;
3 pasti;

attestato di partecipazione.

 

La quota di partecipazione è di 550,00 Euro + IVA a persona.

 

PER ISCRIVERTI CLICCA QUI

 

 

 

 

EVENTUALI CENE EXTRA
La quota di eventuali pasti aggiuntivi (ad esempio l’eventuale cena della sera di arrivo e/o dell’ultimo giorno saranno saldati al momento al ristoratore, ma è necessario avvertirci via mail in modo da poter prenotare il tavolo per tutti).

 

EVENTUALI ACCOMPAGNATORI
È consentita la presenza di eventuali ACCOMPAGNATORI che potranno unirsi al gruppo durante:
• 3 pasti;
• l’approfondimento storico e antropologico sullo Storico Carnevale di Ivrea tenuto da Gabriella Gianottila responsabile storica della Fondazione dello Storico Carnevale di Ivrea dal 2010 al 2015;
• ticket di ingresso alla città;
• gli spostamenti dall’hotel a Ivrea;
• il corteo della mugnaia e la battaglia.

Euro 200,00 + IVA da saldare in loco la mattina dell’arrivo.

 

QUALCHE INFO IN PIÙ  SUL PERNOTTAMENTO
Se hai la necessità di pernottare in zona sei comunque libero di scegliere la sistemazione che preferisci: non è obbligatorio dormire nell’hotel scelto come sede del corso. L’appuntamento è alla sede del corso sabato mattina alle ore 9:45.
Solo se lo desideri puoi anche approfittare di una convenzione che abbiamo fatto con l'hotel sede del workshop.

Verifica i dettagli sopra nel paragrafo che parla della sede del corso (60,00 Euro per una camera singola e 35,00 Euro a persona una camera doppia).


 

Modalità di pagamento

Una volta compilato il form di iscrizione potrai effettuare il versamento della quota con PayPal o Carta di Credito o via Bonifico Bancario.
La tua iscrizione al seminario sarà considerata valida solo quando avrai versato la quota di partecipazione.

 

CANCELLATION/REFUND POLICY
In caso di cancellazioni entro il 15 febbraio 2017 la quota versata sarà restituita per intero.
A causa della complessità organizzativa del workshop e del numero ridottissimo di partecipanti ammessi, in caso di annullamento della propria partecipazione dopo il 15 febbraio 2017 l'intera quota versata non potrà essere restituita. In questo caso si potrà eventualmente mandare un altro partecipante al proprio posto.

 

 

 


 

Una scena del workshop de Lo Storico Carneale di Ivrea.
Foto: © Sandra Buat.

 

Una foto di gruppo dei partecipanti del workshop de Lo Storico Carneale di Ivrea 2016.
Foto: © Marianna Santoni.

 

 

 

Aggiudicati la tua partecipazione

I posti sono limitati.

Le prenotazioni verranno accettate solo fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Se sei interessato affrettati ad iscriverti.

 

ATTENZIONE!!!!
L'iscrizione al corso viene considerata effettiva solo al momento del versamento della quota di partecipazione.
L'organizzazione si riserva la facoltà di annullare il corso per gravi motivi organizzativi o per cause di forza maggiore.

 

 

 

 

 

 

 

Se hai dubbi saremo lieti di darti tutte le informazioni
di cui hai bisogno.
Puoi scriverci una e-mail oppure chiamarci ai recapiti
che ti indichiamo di seguito e saremo felici di aiutarti.

 

Gaspare Grammatico
Staff di Marianna Santoni

Cell. 348.4745970
comunicazione@mariannasantoni.com



Nella foto a sinistra Marianna Santoni
insieme a Gaspare Grammatico e Nino Lombardo del suo staff.