CORSO DI IMPAGINAZIONE PER FOTOGRAFI A BOLOGNA :: Tecniche e stili
Lo step consigliato per completare questo argomento è il corso INDESIGN.
 

A chi è rivolto

Questo corso è pensato sia per chi desidera imparare ad impaginare sia per chi già impagina, ma desidera perfezionare le proprie competenze e apprendere nuove tecniche per ottenere album di immagini sempre più accattivanti, personali e dal gusto contemporaneo.
Un corso di questo tipo è adatto a chi si occupa di matrimonio, ma non solo, perchè un'impaginazione ben fatta ha lo scopo di:
- dare ritmo alla narrazione di qualsiasi contenuto per non annoiare;
- valorizzare al meglio gli scatti più belli e i contenuti più incisivi;
- dare dignità agli scatti e ai contenuti più deboli… se proprio siamo costretti ad usarli ;-);
- contribuisce ad esaltare lo stile del fotografo, degli scatti e la personalità del committente.

 

 

 

 

 

 

Foto: © Henrik Adamsen - Retouch © Natalia Taffarel
Esempio di copertina impaginata.

 

Foto: © Rosellina Garbo
Esempio di impaginato.

 

 

Foto: © Nino Lombardo
Esempio di impaginato album matrimoniale.

 

Foto: © Nino Lombardo
Esempio di impaginato album matrimoniale.

 

 




"Non si è mai lontani abbastanza per trovarsi"
  [Alessandro Baricco]

 

Al momento i partecipanti iscritti a questo corso stanno arrivando da:

Emilia-Romagna e Veneto.

 


Se desideri organizzarti per fare il viaggio insieme ad altri iscritti
contattaci a: segreteria@mariannasantoni.com,
non appena ti iscrivi. Faremo in modo di mettervi in contatto tra voi (previa esplicita autorizzazione).



 

Cosa potrai imparare

IMPAGINAZIONE PER FOTOGRAFI - Tecniche e stili
Regole di impaginazione e spunti creativi per valorizzare al meglio
il tuo stile fotografico
.

 

PROGRAMMA DELLA GIORNATA
Teoria e tecnica dell'impaginazione: corso di approfondimento dedicato a criteri di impaginazione e spunti creativi... per chi desidera realizzare per i propri committenti veri "pezzi unici" che rimangono nel tempo.

 

TI PIACE VINCERE FACILE?
LE 10 REGOLE DA NON INFRANGERE "MAI":

• Le 10 regole irrinunciabili da conoscere per realizzare un'impaginazione che arrivi al cuore dell'osservatore
   e lasci un segno.
• Tutte le cose da sapere per capire anche come e quando infrangere "quelle" 10 regole.

CHI BEN COMINCIA… COME INIZIA UN BUON FLUSSO DI LAVORO
• Come organizzare al meglio il flusso di lavoro legato alla realizzazione di un album: dagli accordi con il cliente prima
   di realizzare gli scatti (come guidare le scelte anziché subirle) fino alla preparazione degli esecutivi di stampa con
   accorgimenti specifici per chi lavora da solo e per chi in un team di lavoro con più grafici e fotografi.

• Scelta del formato dell'album: stili di genere e criteri. Affronteremo in particolare due diversi approcci, sulla base
   della diversa clientela alla quale si potrebbe puntare: un tipo di lavoro di impaginazione più seriale, veloce e funzionale
   con impaginazioni standard per più clienti oppure una scelta di stile e di distinzione sul mercato indirizzata verso
   la creazione di "pezzi unici" a vantaggio di una personalizzazione massima per il cliente e di qualità complessiva
   del risultato molto più alta.

• Lo storyboard: come strutturare le diverse fasi del racconto e come armonizzarle graficamente

• Lavorare in modalità draft (bozzetto) per creare un'impaginazione di massima: analisi delle esigenze del committente
   e dello stile del fotografo, la progettazione e le prove di layout…


LE REGOLE DELL'IMPAGINAZIONE
• Come si legge una pagina.
• La concezione dello spazio in un impaginato.
• Gli oggetti sulla pagina.
• La giustapposizione: cioè la relazione reciproca che si crea tra due immagini vicine.
• A cosa e come dare importanza ad un elemento piuttosto che ad un altro.
• Le proporzioni.
• I pesi e l'equilibrio, le simmetrie.
• Il ritmo compositivo.
• Gli ingombri.
• Le distanze.
• L'armonia tra i diversi elementi.
• L'importanza e la gestione degli spazi vuoti.
• Il ruolo del testo.
• Il ruolo dei colori.
• Creare capitoli grafici, se necessario, che scandiscano le fasi del racconto.
• Istinto VS razionalità: non si vive di sole regole ;-)

GLI STRUMENTI DI UN'IMPAGINAZIONE BEN FATTA
La struttura sottesa all'impaginazione di un album non solo aiuta a eseguire il lavoro in modo molto più organizzato e veloce, ma è anche la carta vincente che permette di far percepire il lavoro finito come elegante e ben fatto (anche ai non addetti ai lavori): l'occhio ama l'ordine e la razionalizzazione degli spazi :-).
• Cosa sono i margini dell'impaginato.
• Cos'è una gabbia di impaginazione: la simmetria e l'asimmetria di una gabbia. Iniziare a familiarizzare
   con i concetti di: campi, moduli, colonne, guide, geometrie, griglie di impaginazione…
• A cosa serve l'intercolonna di impaginazione.
• A cosa servono le guide di impaginazione.
• Incorniciare l'immagine.
• Gli elementi a margine, immagini a taglio e abbondanze (interne e esterne).
• Le immagini a tutta pagina.
• Come gestire la piega: il fantasma dell'opera!

 

LA SCELTA DEI COLORI
• Quando e a cosa posso servire.
• Le regole e i criteri per sceglierli e accostarli in modo armonico.
Strumenti a supporto della scelta dei colori.
• La scelta cromatica delle foto.
• La scelta cromatica degli sfondi.


LA SCELTA DEL CARATTERE
• L'uso del testo in un impaginato.
• L'uso del testo sopra le immagini.
• L'allineamento.
• Tipologie di font: lineari, graziati, calligrafici.
• Strumenti e consigli per la scelta e l'utilizzo ottimale dei font e criteri per come accostarli.
• La giustificazione.
• La sillabazione.

 

L'AGGIUNTA DI ELEMENTI GRAFICI
• Bordi.
• Linee.
• Cornici.
• Elementi geometrici.

 

CREARSI DEI MODULI PRONTI (TEMPLATE)
La modularizzazione e i template aiutano la creazione di un'album ritmato e armonico e a velocizzare il lavoro:
• Costa interna ed esterna.
• La prima di copertina (cover o fronte).
• La seconda e terza di copertina.
• La quarta di copertina (il retro).
• La sequenza dell'album con i diversi template.

 

COME PRESENTARE IL LAVORO AL CLIENTE
• Quante versioni e prove di impaginazione fare noi.
• Quante versioni di impaginazione proporre al cliente.

 

ANALISI DI ALCUNI ALBUM REALIZZATI DA FOTOGRAFI FAMOSI
• Comprenderne la struttura grafica.
• La scelta di stile (in base allo stile del fotografo e del tipo di coppia).
• La scelta dei colori e dei font, o la loro assenza totale.


Esercitazioni pratiche in aula.
Esercitazioni in aula per imparare subito a mettere in pratica quanto appreso durante la lezione.

 

 

Foto: © Alessandro Iasevoli per Daniele Vertelli
Esempio di impaginato.

 

Foto: © Marianna Santoni - Andrea Badoni
Esempio di impaginato.

 

Foto: © Marianna Santoni
Esempio di impaginato.

 

Foto: ©
Esempio di impaginato.

 

Foto: © Lou Denim - Retouch © Natalia Taffarel
Esempio di impaginato.

 

Esempio di indice rivista impaginato.

 

Esempio di impaginato.

 

 

 

 

 

 

 

Alcune immagini di esempio

??????
 

 

Come si svolgerà il corso

In questo corso di Photoshop potrai:
- fare ESERCIZI IN AULA per poter mettere subito in pratica le nuove tecniche e verificare già durante la lezione se è davvero tutto chiaro;
- porre DOMANDE E CHIEDERE CHIARIMENTI AL DOCENTE durante la lezione, inerenti agli argomenti della giornata, per avere precisazioni sul tuo personale modo di lavorare e su problematiche specifiche legate alle tue immagini.

In questo corso non potrai... correre il rischio di annoiarti o di rimanere confuso e deluso ;-)

Lascerai l'aula carico di nuovi spunti e tanto entusiasmo.

 

Durante la lezione il docente utilizza il suo computer e un videoproiettore profilato di altissima qualità. Il software di riferimento utilizzato per la lezione è l'ultima versione di Photoshop, ma vengono comunque fatti durante la lezione continui collegamenti con le versioni precedenti perché a volte non tutti i partecipanti sono aggiornati alla versione più recente. La versione di Photoshop utilizzata a lezione è in lingua italiana.

I corsi prodotti da Marianna Santoni sono noti per il loro approccio didattico chiaro e divertente. A lezione ogni argomento viene spiegato prima in modo molto semplice e poi via via sempre più avanzato.
Tutto viene illustrato passo dopo passo senza dare nulla per scontato e ripetuto più volte con molti esempi e casi pratici.

 


Con le esercitazioni pratiche in aula impari di più

Quante volte sei uscito confuso da un corso!?!?
Se hai modo di esercitarti subito è quasi impossibile che questo accada.

Le esercitazioni direttamente in aula fanno davvero la differenza e ti permettono di essere SUBITO OPERATIVO una volta tornato a casa. Sarà bello lasciare l'aula sapendo di AVER CAPITO DAVVERO ciò che hai imparato in classe.

 

 

Chi è Ilaria Santoni

Filosofia e Creatività.
Son queste le due parole chiavi che la descrivono. I suoi due tratti dominanti.


Nel 2006 inizia a frequentare e a collaborare con lo Studio Vasta, come assistente alla post-produzione e al Graphic Design.
Nel 2008 si diploma in Grafica Pubblicitaria presso l'Accademia delle Arti e Nuove Tecnologie di Roma. Negli anni successivi, tra il 2009 e il 2010 completa

il suo percorso formativo con il massimo dei voti, specializzandosi in "Grafico Visualizer" e "Assistente Art Director". In questi anni riesce a collezionare diversi premi e riconoscimenti sia in ambito nazionale che internazionale.


Dal 2010 al 2012, ha anche avuto il privilegio di rivestire il ruolo di assistente-docente presso l'Accademia delle Arti e Nuove Tecnologie di Roma, la scuola che le ha permesso di muovere i suoi primi veri passi.


Dal 2011 collabora con Marianna Santoni occupandosi di post-produzione e di docenza nei corsi e nelle consulenze a domicilio sulle tecniche di Impaginazione e su inDesign.

 

 

 

INFORMAZIONI UTILI

 

Orari dell'evento

Mattina
 

09:45 
10:00 - 13:00

check-in
lezione

Pausa Pranzo

13:00 - 14:00

 

Pomeriggio

14:00 - 17:00

 

lezione


 

Come raggiungere la sede dell'evento

 

Atahotel Bologna
Via Larga 4
40138 BOLOGNA
sito web: www.atahotels.it/bologna

Coordinate Gps
Sessagesimali (Latitudine, longitudine):
44°29’ – 39154’’ N, 11°23’ – 28636’’ E

 

 

L’hotel è situato in via Larga 4, in prossimità dell’uscita 11 della tangenziale.

Atahotel Bologna è servito da mezzi pubblici che arrivano in centro città e alla Fiera, quest’ultima raggiungibile in 10 minuti di macchina o in 30 minuti con i mezzi pubblici. Atahotel Bologna è adiacente alla stazione ferroviaria di via Larga, collegato con la stazione Centrale di Bologna. L’aeroporto è raggiungibile con i mezzi pubblici che effettuano fermata in prossimità dell'hotel.

 

 

COME ARRIVARE

 

In AUTO


Da Milano.
Uscire dall’autostrada a Borgo Panigale, proseguire in tangenziale in direzione Ancona e uscire all’uscita 11/bis (Castenaso – Ravenna) seguire le indicazioni per Ravenna. Arrivati alla rotonda prendere la seconda strada a sinistra (via Larga), passata la ferrovia, alla rotonda prendere la terza strada a sinistra, entrare nel complesso Unipol, proseguendo sulla strada, passati i parcheggi e la torre, si arriva all’ingresso dell’hotel.


Da Firenze.
Uscire dall’ autostrada a Casalecchio di Reno, proseguire in tangenziale in direzione Ancona e uscire alla uscita 11/bis (Castenaso – Ravenna) seguire le indicazioni per Ravenna. Arrivati alla rotonda prendere la seconda strada a sinistra (via Larga), passata la ferrovia, alla rotonda prendere la terza strada a sinistra, entrare nel complesso Unipol, proseguendo sulla strada, passati i parcheggi e la torre, si arriva all’ingresso dell’hotel.


Da Padova.
Uscire dall’ autostrada a Bologna Arcoveggio, proseguire in tangenziale in direzione Ancona e uscire alla uscita 11/bis (Castenaso – Ravenna) seguire le indicazioni per Ravenna. Arrivati alla rotonda prendere la seconda strada a sinistra (via Larga), passata la ferrovia, alla rotonda prendere la terza strada a sinistra, entrare nel complesso Unipol, proseguendo sulla strada, passati i parcheggi e la torre, si arriva all’ingresso dell’hotel.


Per raggiungere il parcheggio dell’Ata Hotel:
(RISERVATO A CHI PERNOTTA NELLA STRUTTURA)
passando di fronte all’ingresso dell’hotel alla rotonda girare a destra nel parcheggio lato hotel, in fondo al parcheggio sulla destra si trova la rampa di discesa per i garage, è il terzo ingresso in fila.

Altri parcheggi:
A circa 2 minuti a piedi dall'Hotel, subito dopo il ponte della Tangenziale, è possibile parcheggiare alla tariffa di 2 euro al giorno.


In TRENO
Dal binario 4 di Piazzale prendere il treno regionale linea Bologna-Portomaggiore, scendere alla fermata Via Larga (di fianco al centro commerciale). I treni ci sono dal lunedì al sabato dalle ore 06,03 alle ore 21,03 (cadenza 1 ogni 30 minuti circa tra le 07,00 e le 19,00). Domenica e festivi: 9.03 – 12.33 – 16,03- 19,03 – 20,30.
I biglietti si fanno in tabaccheria o edicola della stazione (se fatti a bordo supplemento 5 €)

 

In AUTOBUS

Autobus linea 25 direzione “Deposito due Madonne” fino alla fermata “via Rizzoli”, da qui Autobus linea 14B o 14C direzione “Pilastro” oppure “Rot. Negroni”, e scendere alla fermata “via Larga”. Autobus linea 30 direzione “San Michele in Bosco” fino alla fermata “via Rizzoli” da qui Autobus linea 14B o 14C direzione “Pilastro” oppure “Rot. Negroni”, e scendere alla fermata “via Larga”. Autobus linea 21 direzione “Filanda” fino alla fermata “Piazza Malpighi”, da qui Autobus linea 14B o 14C direzione “Pilastro” oppure “Rot. Negroni”, e scendere alla fermata “via Larga”. Oppure: Raggiungere via Indipendenza a piedi, la fermata dell’autobus è di fianco alla Porta Galliera, da qui prendere uno dei seguenti autobus della linea 11 – 27 fino alla fermata “via Rizzoli”, da qui autobus linea 14B o 14C direzione “Pilastro” oppure “Rot. Negroni”, e scendere alla fermata “via Larga”.

Su via Rizzoli gli autobus si fermano in punti diversi della strada, verificare sui pannelli segnalatori.
Il sabato e la domenica, essendoci la ZTL, si può arrivare a piedi in Via dei Mille o in Piazza Martiri e prendere il 14C.
Biglietti € 1.30 in edicola o a bordo € 1.50

 

In AEREO

Aerobus fino alla fermata “Ugo Bassi”, da qui autobus linea14B o 14C direzione “Pilastro” oppure “Rot. Negroni”, e scendere alla fermata “via Larga”.

Biglietto dello shuttle € 6.00 – parte ogni 15 min. – tempo di percorrenza: 20/30 minuti a seconda del traffico

 

La Fiera di Bologna dista circa 4 km dall'Hotel.


 

 

 

DOVE DORMIRE... attenzione alle cancellation policy.

IMPORTANTE

Ti consigliamo di optare sempre per prenotazioni di camere/voli/treni ecc annullabili senza penali.

 

È possibile pernottare nella struttura scelta come sede del corso prenotando la camera a cifre particolarmente convenienti direttamente su portali come booking.com, expedia.it o simili, o anche tramite il sito ufficiale della struttura.
Trattandosi nella maggior parte dei casi di camere con pagamento anticipato è importante assicurarsi sempre che, in caso di necessità, le cancellazioni relative alla prenotazione del pernottamento siano gratuite (così come anche quelle relative al vostro volo/treno ecc).
In rarissimi casi le date e/o il luogo e/o l'orario di svolgimento dei corsi possono subire variazioni per cause di forza maggiore o per giustificati motivi tecnico organizzativi. Qualora accadesse ti verranno immediatamente comunicate le variazioni e potrai decidere se annullare o posticipare la tua partecipazione al corso. Se dovessi annullare la tua partecipazione ti restituiremo tempestivamente la quota versata per il corso, ma non potremo in nessun caso risarcirti quanto eventualmente da te anticipato per la prenotazione del viaggio o del pernottamento o altre spese collaterali.

 

STRUTTURE CONSIGLIATE DOVE SOGGIORNARE NEI DINTORNI DELL’HOTEL:

 

B&B Casa Munay
Via Angelo Venturoli, 3, 40138 Bologna
Tel. 051-343100
casamunay@gmail.com
Camera Singola a partire da 50,00 euro a notte

 

 

Foto: © Marianna Santoni
Esempio di impaginato.

 

Cosa portare con te

Al momento dell'iscrizione riceverai una mail di conferma con il ticket del corso: stampalo e portalo con te il giorno del seminario. Contiene un codice a barre che ci aiuterà a velocizzare le procedure di check-in.

 

L'aula sarà dotata di comodi banchi. A carta e penna provvederemo noi.
Porta, se puoi:

  • un computer portatile o anche un iMac oppure il tuo computer desktop... come preferisci :-).
    Considera che questo corso di Photoshop è molto pratico e fa davvero la differenza poter svolgere esercitazioni insieme al docente.
  • una chiavetta o un hard disk USB (per poter prendere alcuni file relativi alla lezione);
  • una mente fresca e riposata (se devi fare un lungo viaggio ti consigliamo di arrivare la sera prima perchè sarà una giornata piacevole, ma molto intensa).

Preferibilmente (ma non è obbligatorio!) vieni a lezione con l'ultima versione di Photoshop.
Se necessario puoi scaricarla dal sito ufficiale Adobe a questo link:
http://www.adobe.com/it/downloads/
Durerà senza limitazioni per 7 giorni dal momento dell'installazione.


NON HAI UN COMPUTER DA PORTARE CON TE?

Se non hai un computer da portare con te ai corsi (e non riesci in alcun modo a reperirne uno da un conoscente) potrai usare durante la lezione un computer Mac che possiamo metterti a disposizione per la durata della lezione. Considera però che ce n'è soltanto uno: dovrai chiedercelo per tempo in modo da permetterci di tenerlo bloccato per te (mandaci una mail al momento della tua iscrizione). Questo Mac ti viene noleggiato in aula per la durata del corso ad un prezzo simbolico di 30,00 Euro + IVA al giorno. Dovrai riconsegnarcelo quando la lezione sarà finita, oppure, nel caso di più giorni di lezione, al termine di ogni giorno.
È possibile noleggiare anche altre tipologie di computer portatili o fissi da aziende terze per un costo dai 40,00 ai 60,00 Euro al giorno per 2 giorni o più di noleggio e dai 60,00 agli 80,00 Euro al giorno per un solo giorno di noleggio.


Se hai bisogno di richiedere il noleggio del nostro Mac portatile (o di altro computer) contattaci a questo indirizzo scrivendo nel soggetto della mail "Richiesta noleggio computer": gestione@mariannasantoni.com

 

 

 

Come iscriverti

 

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione complessiva per la giornata

è di 248,00 Euro + IVA.

 

La quota di iscrizione comprende:

  • 1 giornata di seminario full immersion (6 ore complessive)
  • attestato di partecipazione al corso firmato dal docente (sarà rilasciato
    al termine delle giornate).

Durante la giornata saranno offerti 2 coffee-break per ricaricare le batterie e ripartire.

 

 

Modalità di pagamento

Una volta compilato il form di iscrizione potrai effettuare il versamento della quota tramite:
PayPal
• una qualsiasi Carta di credito (PayPal consente pagamenti con la propria carta di credito anche se non hai un account PayPal registrandoti in pochi secondi gratuitamente)
Bonifico bancario


La tua iscrizione al corso sarà considerata valida solo quando avrai versato la quota.

 

 

GARANZIA 100% "Soddisfatti o Rimborsati"

La tua piena soddisfazione è molto importante per noi.

Affinché chiunque entri nelle classi di Marianna Santoni non abbia dubbi o timori di rischiare di perdere tempo o denaro offriamo a tutti la garanzia "soddisfatti o rimborsati".

 

Se entro 2 ore dall'inizio del corso non sarai soddisfatto dell'esperienza ti restituiremo immediatamente l'intero importo versato. Ti chiederemo solo di scrivere in un foglio da te firmato i motivi di insoddisfazione che ti hanno spinto ad abbandonare il corso.

 

 

Aggiudicati il posto migliore

I posti in aula vengono assegnati in base all'ordine di arrivo delle iscrizioni.
Più velocemente confermi la tua partecipazione con il versamento della quota di iscrizione, migliore è il tuo posto in aula.

I posti sono limitati.

Le prenotazioni verranno accettate solo fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Se sei interessato affrettati ad iscriverti.

 

ATTENZIONE!
L'iscrizione al corso viene considerata effettiva solo al momento del versamento della quota di partecipazione.

 

 

 

 

 

 

 


SIAMO QUI PER TE

Hai dubbi o domande?
Vuoi essere sicuro che sia il corso adatto a te?

CHIAMA ORA

SCRIVI SUBITO

348 4745970
formazione@mariannasantoni.com